it

Casa Clima è sinonimo di costruzioni edili energeticamente efficienti ed ambienti di vita confortevoli.
Se un edificio viene o meno classificato come Casa Clima non dipende dal tipo di costruzione, ma dalla sua classe energetica, possono quindi essere certificati Casa Clima sia gli edifici in legno, sia quelli tradizionali in muratura. Il fabbisogno energetico dell’edificio viene stabilito con l’ausilio di un programma di calcolo specializzato.
Anche l’immagine positiva associata al progetto Casa Clima induce sempre più costruttori edili ad operare in tale direzione.
Vi sono tre categorie di Casa Clima : Casa Clima Oro , Casa Clima A e Casa Clima B. Il simbolo “+” associato alla classe energetica indica che l’edificio è stato realizzato con l’esclusivo utilizzo di materiali biocompatibili.
Casa Clima Oro ha la migliore efficienza energetica avendo il fabbisogno termico 10 kWh per metro quadro e per anno. Essa in un anno consuma un solo litro di gasolio per ogni metro quadro di superficie abitata.
Case che hanno un fabbisogno energetico fino a 30 kWh per anno e per metro quadro vengono classificate come Casa -Clima A; ovvero case da tre litri di gasolio o tre metri cubi di metano. Analogo discorso vale le Case Clime B che, avendo un fabbisogno di 50 kWh per anno e per mq , possono essere definite case da 5 libri o da 5mq3.

classe-en

Le case tradizionali a risparmio energetico, soprattutto grazie alle recenti normative in materia, sono sempre più una realtà, ma dimostrano chiaramente che non è possibile costruire bene a prezzi stracciati.
Murature e tetti isolati, serramenti con vetri basso emissivi, eliminazione dei ponti termici, sono soluzioni tecniche costose e raffinate che presuppongono competenza e budget di spesa adeguati.
Allo stesso modo, le casette di legno super economiche costano poco all’atto dell’acquisto, ma possiedono caratteristiche termiche.
Le case prefabbricate in legno offerte dalle ditte del settore sono costruzioni che permettono prestazioni energetiche assolute, con una costruzione naturale ed un’alta qualità costruttiva, a prezzi senz’altro competitivi, in particolare se le paragoniamo alle moderne costruzioni in muratura.
Qualche numero? Un prezzo medio per le case prefabbricate oscilla da 1.200 a 1.400 €/mq, chiavi in mano, mentre per le costruzioni tradizionali il costo sale a 1.400 – 1.600 €/mq.
Non si tratta di valori troppo lontani, evidentemente, ma a questo bisogna aggiungere i molti vantaggi delle case in legno, come i costi ed i tempi di costruzione certi, che possono permettere una migliore programmazione della costruzione

Privacy Policy